Abbinamenti e ricette con il Salame al Tartufo Bianco di San Miniato

La collezione di Prodotti Rari presenta ogni mese un prodotto unico e speciale: è un’opportunità esclusiva per assaggiare prodotti dell’enogastronomia italiana realizzati in limitati periodi dell’anno e in ristrette quantità.

L’eccellenza di Novembre è il Salame con Tartufo Bianco di San Miniato della Macelleria Falaschi.
Storica attività situata tra le campagne più affascinanti della Toscana, dove la passione per le tradizioni locali e gli ingredienti genuini, viene tramandata di generazione in generazione.

Il Salame con Tartufo Bianco è un Prodotto Raro perché il tartufo bianco fiorisce in determinate aree della Toscana ma in scarsi esemplari.
La rarità e la delicatezza del tartufo bianco, sono i due fattori che determinano la sua preziosità riconosciuta in tutto il mondo.

Capire come abbinare correttamente il Salame per esaltare i suoi sentori delicati, leggermente agliati e piccanti, non è semplice.
Ma ti sveliamo alcuni segreti e ricette per gustare ogni sua sfumatura di sapore.

Abbinamento con vino

I vini troppo strutturati rischiano di sovrastare i sentori delicati del tartufo. Se preferisci un vino rosso, assicurati che abbia un corpo morbido e con tannini appena accentuati.

Il Fufluna di Tenuta Poggiorosso è un rosso dai sentori di frutti rossi e il giusto contrasto pepato, ma anche il Pinot Nero di Musso è rinfrescante e acido al punto giusto.

I vini bianchi dovranno essere, invece, anch’essi morbidi e profumati e avere le note dell’idrocarburo come il tartufo.
Il Langhe DOC Riesling dell’azienda Chionetti, è perfetto grazie ai suoi sentori di fiori bianchi e l’acidità ben bilanciata. Anche il Timorasso è un ottimo calice: il corpo morbido e le note di miele, sanno valorizzare il tartufo bianco. 

Ricette

Il Salame con Tartufo Bianco di San Miniato sprigiona il suo aroma se abbinato con semplicità e senza forti contrasti. 


Bruschetta con burro al tartufo e Salame

INGREDIENTI
– Bruschetta di pane,

– Salame con Tartufo Bianco di San Miniato, 

– Burro fresco.

Abbrustolisci per bene la fetta di pane. Spalma il burro al tartufo e adagia le fette di Salame sopra.
Il calore del pane farà sciogliere i lardelli di grasso del salame per un piacere unico.

Come alternativa al burro, puoi usare formaggi freschi e molli: prova la bruschetta con Toma di Capra de La Casera!

Tagliolini con burro e Salame

INGREDIENTI

Tagliolini con di Allemandi

– Burro fresco,

Parmigiano Reggiano,

– Salame con Tartufo Bianco di San Miniato.

Fai bollire l’acqua, quando le bolle affiorano in superficie, fai cuocere i Tagliolini per 5 minuti.

Intanto, in un padellino, fai sciogliere il burro con pepe e una spolverata di Parmigiano Reggiano.
Taglia a cubetti il Salame.

Scola per bene la pasta e condisci con la crema di burro e Parmigiano Reggiano e i cubetti di Salame.


Uova al tegamino con Salame

INGREDIENTI

– 2 uova medie, 

– Burro,

– Salame con Tartufo Bianco di San Miniato.Fai sciogliere in un pentolino il burro. Versa delicatamente le uova e cuoci a fuoco basso per 6 minuti.
Guarnisci con fettine sottili di Salame.