Formation di pecora a latte crudo: La Tradizione Italiana

In Italia si possono scegliere molti formaggi diversi, ognuno dei quali proviene da una propria tradizione e ha una propria storia da raccontare. E il formaggio di pecora a latte crudo è senza dubbio uno di quelli con una lunga storia.

In Italia, la maggior parte dei formaggi di pecora a latte crudo è nota anche come Pecorino, un nome che tutti hanno sentito almeno una volta, anche solo come ingrediente per una ricetta gustosa.

 

LE ORIGINI

La produzione di formaggi a latte crudo di pecora è strettamente legata al territorio e alla sua storia. Le popolazioni italiane, per molti secoli, si sono affidate alle coltivazioni e all’allevamento.  L’Italia centrale, in particolare, ha sempre puntato sull’allevamento delle razze ovine locali.

Ad esempio, le origini dell’attuale Pecorino Toscano DOP risalgono addirittura agli Etruschi e ai Romani. Ancora oggi le pecore pascolano spesso accanto ai resti di quelle antiche civiltà.

È in epoca etrusca che si perfeziona l’arte casearia: per rispondere all’esigenza di conservare un alimento dall’alto valore nutrizionale come il latte.

 

CARATTERISTICHE

Nella maggior parte dei casi la produzione di formaggio è una tradizione che si tramanda di padre in figlio. Trasformare il formaggio è una vera e propria passione a cui dedicano tempo, energia e amore. 

Perché il prodotto sia originale, deve derivare esclusivamente da latte intero di pecore allevate localmente. Un aspetto importante per la sicurezza del formaggio di pecora crudo (e dei formaggi a latte crudo in generale) è legato alla maturazione del formaggio. Esiste un limite di almeno 60 giorni di stagionatura riconosciuto come ideale per ridurre la carica microbica del latte.

Il vantaggio dell’utilizzo del latte crudo, soprattutto nei casi in cui gli animali sono allevati al pascolo e con essenze vegetali tipiche della zona di produzione, risiede nella conservazione di parte delle componenti aromatiche e microbiologiche, che fanno emergere una maggiore intensità di sapore nei formaggi di pecora a latte crudo.

 

FORMAGGI A LATTE CRUDO DI PECORA DA NON PERDERE

I formaggi a latte crudo di pecora sono molto conosciuti e ricercati da chi ama la genuinità e la qualità dell’autentico Made in Italy. 

Alcuni di questi formaggi sono molto conosciuti come il Pecorino Romano DOP, il Pecorino Sardo DOP e il Pecorino Toscano DOP, utilizzati in molte ricette e diventati simboli iconici dei loro territori.

Montebore Guffanti Piedmont Delights

Altri, come il formaggio Montebore, sono altrettanto gustosi. Un formaggio storico e gustoso, prodotto con il 70% di latte crudo di pecora, che può dare un valore aggiunto alle vostre ricette, ma che può anche essere mangiato a fette per assaporarne appieno il sapore… per un’esperienza migliore ti consigliamo di abbinarlo a miele, marmellata di arance o fichi caramellati.