Palazzo di Varignana

Via Ca' Masino 611A, 40024 Castel San Pietro Terme (BO)

Un po’ di storia

Palazzo di Varignana ha una storia da raccontare… e da gustare. Il marchio rappresenta una filosofia fondata su tradizione, eccellenza e salute.
Nel 1821 Gioan Ignazio Molina sperava di riportare la coltivazione dell’olivo nella terra di Varignana.
Studi e ricerche storiche hanno rivelato che l’olivo è stato coltivato in Emilia fin dai tempi dei Romani, fino al 1700, quando ebbe una piccola interruzione a causa di una serie di anni molto freddi. 400 anni dopo, Palazzo di Varignana ha riportato le più antiche varietà di olive a popolare le colline, tornando a produrre un olio extravergine di oliva di altissima qualità.

A partire dal 2015 è stato avviato un ambizioso progetto agronomico che ha portato alla riqualificazione del paesaggio, riportando in attività ampie porzioni di terreno incolto. Importanti opere di drenaggio, bonifica, pulizia dei fossi e regimentazione delle acque piovane hanno ridotto il dissesto idrogeologico della zona. Praticano l’agricoltura biologica e producono deliziosi prodotti esclusivamente dalla loro terra.

Con ogni produzione, si sforzano non solo di ottenere il miglior gusto ma un prodotto pulito e tradizionale, un prodotto che possono essere orgogliosamente condivisi con la comunità del cibo. Tracciano le loro delizie attraverso la storia per raccontare la storia della loro eccellenza attraverso il tempo.
Gustare un assaggio di Palazzo di Varignana è gustare un assaggio dell’eccellenza della tradizione emiliana.

Prodotti di questa azienda